Guide

Mandarino - Scambio decentralizzato

p> Mandarin è uno scambio decentralizzato, che pone l'accento sulla sicurezza e sulla democrazia completa, dando ai titolari di token i diritti di voto per decisioni critiche, come il ritiro di fondi freddi e altre funzionalità che saranno descritto nel seguente brano.

Il progetto è attualmente in corso un ICO, che si concluderà il 29 settembre.

Principi fondamentali

L'agenda di Mandarin, afferma che l'attuale maggioranza degli scambi, che sono centralizzati, sono controllati da una ristretta cerchia di persone, un fatto che non soddisfa lo standard comune dell'attuale spazio crittografico decentralizzato. Questo tipo di scambi centralizzati crea:

  • Azioni irresponsabili delle amministrazioni degli scambi
  • Scambi incentrati sui profitti che fanno guadagnare come obiettivo primario (invece sicurezza e affidabilità)
  • Basso livello di assistenza clienti
  • Apre la porta per i fondi furto.

Mandarin crede che sia ora di fermare questa tendenza trasferendo il potere alle persone della comunità di criptovaluta.

Lo scambio di mandarini, sarà regolato da una gestione distribuita, sarà fatto dividendo le attività della compagnia tra tutti i titolari di Token (MNT).

Implementando questo tipo di modello di distribuzione delle risorse, Mandarin spera di risolvere i problemi di appropriazione indebita dei fondi degli investitori, intervento e regolamentazione del governo, furto di hacker e fondi freddi e disaccordi sulle nuove coppie di monete introdotte e decisioni amministrative.

Mandarin ha in programma di risolvere questi problemi dando potere alle persone. Ogni investitore che possiede più di 10 MNT (token mandarino), diventa un membro della comunità di scambio acquisendo diritti di voto, che possono essere correlati a decisioni su argomenti quali l'introduzione di nuove coppie di valute, l'aggiunta di nuove funzionalità e funzionalità, modifiche a capacità esistenti e approvazione del ritiro del portafoglio freddo (attualmente a una soglia provvisoria del 35%).

I principali investitori, che sono definiti da possedere più dell'1% dell'offerta totale di token, possono accedere a un pannello di amministrazione con statistiche estese su trading, tassi di cambio correnti e monitoraggio del carico di scambio.

Lo scambio è previsto per ottobre 2017, al fine di attirare gli utenti nello scambio, le commissioni di negoziazione saranno pari allo 0%, nel mese di gennaio 2018, le commissioni saranno innalzate a 0. 05% e saranno seguita da una commissione finale dello 0. 1% che si svolgerà nell'aprile 2018.

Lo scambio

Al momento del lancio, lo scambio supporterà lo scambio di Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), Dash, Zcash (ZEC) , Litecoin (LTC) e Monero (XMR) e sul lato monetario della Fiat, USD, RUB e CNY saranno abbinati a queste monete.

Lo scambio consentirà inoltre agli utenti di eseguire operazioni di negoziazione a margine, il rapporto di leva consentito dipenderà dalla quantità di fondi raccolti durante l'ICO. Il piano iniziale è di fornire un rapporto di leva di 2: 1 e di aumentarlo in futuro a 3: 1. Gli scambi di margine trascineranno un aumento delle commissioni per la sicurezza.

Oltre allo scambio, il team di Mandarin prevede di rilasciare una carta di debito personale, che consentirà ai titolari di prelevare facilmente denaro dai loro conti mandarini presso gli sportelli automatici situati in tutto il mondo e di incassare i criptati supportati dal scambio. Qualsiasi deficit nel ritiro di valute Fiat come l'USD, sarà soddisfatto utilizzando il modulo di scambio della piattaforma.

Scambio del mandarino

Concorrenza

Come molti nuovi campi delle soluzioni blockchain e criptovaluta, il campo degli scambi decentralizzati è estremamente competitivo. Molti team vedono la necessità di implementare varie soluzioni in questo spazio, a causa di alcuni motivi come:

  • Un gran numero di monete diverse - nel (auspicabilmente vicino) futuro, quando le persone useranno effettivamente criptati per i pagamenti giornalieri, ci sarà bisogno di servizi di scambio convenienti, poiché ogni persona potrà potenzialmente contenere monete diverse.
  • Decentramento - come discusso prima in relazione all'agenda di Mandarin, molti credono che avere scambi decentralizzati (DEX) risolveranno molti problemi, come la fiducia, la sicurezza e altro ancora.
  • Nelle soluzioni per negozi - gli utenti di criptovalute avranno bisogno di soluzioni per pagare nell'ambiente di vendita al dettaglio, avranno bisogno di avere soluzioni che forniscano alta liquidità e affidabilità.

Principali concorrenti

EtherDelta

EtherDelta è uno scambio peer-to-peer decentralizzato, che si concentra sul commercio di gettoni Ethereum. La piattaforma è già attiva e funzionante, guadagna molta trazione grazie alla sua capacità di consentire ai partecipanti ICO di scambiare i propri gettoni riscattati, senza iscriversi a nessun sito Web o servizio.

OmiseGo (OMG)

Uno scambio decentralizzato che vuole "Unbank the Banked" abilitando servizi di scambio e pagamento in tempo reale, peer-to-peer. Il team si è concentrato sulla fornitura di soluzioni di punti vendita che aiuteranno i commercianti e i rivenditori ad accettare pagamenti sotto forma di diverse valute Fiat e diverse criptovalute.

OmiseGo ha recentemente annunciato la sua collaborazione con la McDonald's Thailand.

Kyber Network

Un progetto che ha attraversato un ICO di successo recente, un sistema decentralizzato che agisce senza un portafoglio ordini globale. Kyber opera mantenendo un magazzino di riserva che contiene una quantità appropriata di token criptati allo scopo di mantenere la liquidità di scambio. Ciò crea uno scambio con liquidità relativamente elevata che è in grado di fornire transazioni istantanee agli utenti.

Kyber Network e il token OMG di OmiseGo sono gli unici due progetti in cui Vitalkin Buterin, uno dei co-fondatori di Ethereum e un fondatore molto apprezzato nel settore dei blockchain, è attualmente un consulente.

0x

Non è un concorrente diretto, ma fornisce strumenti per altri concorrenti, fornendo un protocollo per lo scambio di valuta on-chain e off-chain.

Omega One

Un progetto che offre uno scambio decentralizzato, il team dietro di esso si concentra su tre problemi principali:

  1. Liquidità
  2. Sicurezza
  3. Una mancanza di trasparenza

Hanno in programma di risolvere la liquidità emettere, rispettando gli ordini sulla propria borsa, o nei casi in cui non vi è alcun ordine di vendita corrispondente per un ordine di acquisto, acquistare a nome di valute da varie borse in tutto il mondo, in modo trasparente.

NVO

Uno scambio decentralizzato che si concentra sulla privacy, sulla sicurezza e sul trading di asset-toasset, il che significa che i fondi depositati rimarranno sempre in una cella frigorifera privata con piena autonomia e controllo da parte dell'utente.

Sfortunatamente, non possiamo coprire tutti i concorrenti, poiché questo mercato è enorme e comprende molte altre soluzioni.

Squadra

In base al whitepaper, di seguito sono riportati i principali membri del team di Mandarin. L'amministratore delegato del progetto è Petr Orlov, un matematico e un sostenitore di Internet gratuito con un forte background tecnico che include la creazione di soluzioni correlate ai torrent, giochi di browser e bot di trading.

Al suo fianco puoi trovare:

  • Sergey Tsvetkov, uno sviluppatore esperto e un esperto nel campo della manutenzione dei server e del cloud storage. Vede l'alta importanza della sicurezza.
  • Christina Zhuravleva, la designer digitale del team, responsabile del design del sito web e dell'identità del marchio.
  • Iliya Karetnikov, specialista nel campo della sicurezza delle informazioni, ha lavorato presso Kaspersky Lab fino a quando non ha rivolto la sua attenzione allo studio delle criptovalute e dei sistemi di blockchain
  • Li Young, sviluppatore di blockchain
  • Dmitry Ivanov, specialista in campo di teoria dei giochi e analisi dei titoli
  • Alfred Paterson, specialista di marketing, promosso grandi aziende come Mitsubishi, HP e Western Digital

Advisory Board

  • Said Shankar, un consulente strategico a lungo termine
  • Maria Kim, Specialista HR
  • Tomas Taylor, Consulente tecnologico
  • Michael Vass, Community Manager

Pro e contro

Pro:

  • Un modello di governance ben definito con dettagli chiari sul suo meccanismo di base.
  • Permette il commercio di margine.
  • Mette l'accento sul decentramento e mette il potere nelle mani delle persone.

Contro:

  • Il mercato in cui Mandarin gioca è estremamente competitivo e già pubblicizzato.
  • Nessun piano chiaro sulla soluzione dei problemi di liquidità di cui parlano altri scambi decentralizzati.
  • Informazioni insufficienti in merito al piano tecnico e operativo specificato nella documentazione pubblica del progetto.

ICO e Token Dettagli

Token: MNT è un token di reclamo ERC20 che è costruito sopra la blockchain di Ethereum.

Rifornimento: Il token ha una fornitura limitata limitata di 1 milione di gettoni.

Valore: Il valore del token sarà determinato alla fine dell'ICO, in base all'importo dei fondi raccolti.

Hard Cap: 70, 000 ETH.

Assegnazione: Il 70% dei token andrà ai partecipanti all'ICO, il 20% sarà bloccato nella borsa, il 5% per gli investitori iniziali e il 5% aggiuntivo per i beneficiari della campagna di taglie.

Per ulteriori informazioni : sito Web di Mandarin