Guide

Lendoit - un mercato di prestito p2p decentralizzato

p> Lendoit è un servizio che offre la possibilità di condurre prestiti peer-to-peer cross-border, sfruttando la tecnologia blockchain e uno dei suoi più forti caratteristiche, contratti intelligenti. Il prodotto è costruito su alcuni livelli di diversi contratti che descriveremo più accuratamente dopo questa introduzione.

Con un prodotto alfa funzionante esistente, Lendoit afferma di essere la prima vera piattaforma di prestito peer-to-peer, poiché altre piattaforme fanno ancora affidamento su intermediari come banche, conti fiduciari e altri fattori. Il vantaggio principale di Lendoit potrebbe anche essere il fatto che non richiede alcuna garanzia per consentire a un mutuatario di prendere un prestito, che è diverso da qualsiasi altra piattaforma esistente là fuori.

Lending Marketplaces

Prima di iniziare a presentare alcuni fatti, assicuriamoci di essere tutti allineati su quali sono i mercati di prestito.

I mercati dei prestiti sono piattaforme online che consentono alle persone o alle organizzazioni di prestare denaro ai mutuatari. A differenza delle banche, queste piattaforme non detengono né finanziano fondi, ma fungono solo da agente che facilita il processo. Il loro modello di entrate si basa su commissioni e commissioni ricevute da tutti i giocatori coinvolti. Poiché questo metodo si libera di organizzazioni di sfruttamento come le banche, il processo di prestito avviene molto più rapidamente e di solito offre tassi di interesse più equi. Sia i creditori che i mutuatari possono godere di una varietà di offerte, con diversi tassi di interesse e condizioni, e possono anche deviare le loro attività tra diversi istituti di credito / mutuatari. Ogni piattaforma ha il proprio sistema di punteggio che determina la qualità di un determinato mutuatario.

The Opportunity

Il whitepaper del progetto rivela alcuni fatti sul mondo dei mercati dei prestiti. Questa tendenza è iniziata nel 2005 e da allora in molti paesi del mondo è stato istituito un vasto numero di mercati.

Viene citato, che "Secondo Morgan Stanley, il mercato del Global Marketplace Lending potrebbe raggiungere $ 290 miliardi. entro il 2020, con un tasso di crescita annuale composto del 51% previsto tra il 2014 e il 2020. "Il team sta cercando di mostrare le dimensioni e il potenziale di questo mercato, al fine di spiegare che la loro soluzione peer-to-peer veramente innovativa ha un grande potenziale .

Una delle principali lacune che Lendoit sta cercando di chiudere è la differenza nei tassi di interesse in diversi paesi. I prestatori nei paesi con tassi di interesse bassi non possono guadagnare abbastanza denaro dall'offrire prestiti, mentre i mutuatari di paesi difficili che hanno tassi di interesse elevati soffrono di dure condizioni di prestito.Inoltre, come per molte soluzioni blockchain, anche la mancanza di trasparenza degli intermediari attualmente coinvolti è un fattore che Lendoit desidera eliminare.

Agli occhi di Lendoit c'è un equivoco sulle nuove tecnologie e afferma che i principali beneficiari sono industrie più consolidate e competitive, piuttosto che nuovi usi che cercano di reinventare la ruota. Tendo ad essere d'accordo.

Soluzione di Lendoit

La soluzione che l'azienda offre con orgoglio è di essere affidabile, veloce e facile da usare. La piattaforma utilizza i vantaggi dei contratti intelligenti e della tecnologia blockchain per automatizzare tutti i flussi di processo per il prestito di denaro.

L'ecosistema di prestito nel mercato di Lendoit è costituito da mutuatari, istituti di credito, collezionisti e fornitori di punteggi.

I mutuatari devono passare attraverso un processo di applicazione rapido (che è fondamentalmente un processo KYC che include alcune altre domande) prima che possano iniziare a utilizzare il sistema. Dopo che un mutuatario ha presentato la sua richiesta, inizia una gara d'appalto (che è il processo di raccolta di fondi per un prestito in questo caso).

Un esempio della struttura di offerta è dove si verifica un'asta inversa, nel senso che gli offerenti sono i mutuatari ei vincitori sono quelli che hanno dato i tassi di interesse più bassi. L'offerta serve come mezzo per ottenere le migliori offerte nel minor tempo possibile.

Nei casi in cui un mutuatario non riesce a pagare il suo debito (questo può essere il prestito stesso o la parte di interesse di esso), i collezionisti possono acquistare il debito da un prestatore e ridurre al minimo le sue perdite. I collezionisti sono entità autorizzate all'interno di specifici paesi, che hanno la capacità di agire legalmente contro i mutuatari.

Sulla base della registrazione di un mutuatario, i fornitori di punteggio (possono essere due diversi) vengono utilizzati per dare un punteggio a un mutuatario dopo aver richiesto il servizio o per fornire servizi di verifica per le identità.

Il sistema utilizza una varietà di contratti intelligenti per operare e automatizzare i vari processi:

  • Contratto di prestito intelligente

    Contiene i dettagli del mutuatario compreso il suo punteggio, mantiene le condizioni del prestito, gestisce l'offerta di prestito, funge da un intermediario fidato che detiene e libera i fondi per il mutuatario, aggiorna un Contratto di reputazione intelligente, trasferisce fondi a un Contratto di compensazione intelligente (e riceve fondi da esso quando c'è un default *), interagisce con uno Smart Conversion Contract, cambia la proprietà di un prestito e avvia l'offerta di un collezionista in caso di un prestito insoluto

    * Un default, è un termine che si riferisce ai casi in cui il debito di un prestito non è stato pagato in tempo.

  • Contratto di reputazione intelligente

    Equivalente a un punteggio di credito, funge da punteggio globale di un indirizzo di Ethereum e può essere utilizzato per altri scopi piuttosto che per le transazioni di credito.

    Questo contratto viene aggiornato quando un prestatore presta denaro e il mutuatario paga il proprio debito o non riesce a rimborsare il prestito.

  • Contratto per fondo di compensazione intelligente

    Questo contratto aiuta i finanziatori a coprire le loro perdite nel caso in cui un mutuatario non assegni un prestito.

    In ogni processo di prestito, il Contratto di prestito intelligente invierà una parte del carico al Contratto per il Compensazione Smart.Nel caso in cui si sia verificato un default del prestito, il mutuante recupererà una parte delle perdite attraverso il Contratto di prestito intelligente.

  • Contratto di conversione intelligente

    Responsabile della conversione delle valute, soprattutto quando si tratta di pagare l'interesse sotto forma di token di sistema (gettone LOAN).

Lendoit offre anche un mercato secondario, per gli istituti di credito ai prestiti commerciali. Questo strumento consente ai finanziatori di liquidare i loro fondi in qualsiasi momento.

Abbiamo parlato con Ram Avissar, un consulente di Lendoit, per conoscere i piani futuri dell'azienda per l'utilizzo del loro token. Ci ha spiegato che "le funzionalità future possono effettivamente essere tutto come Lendoit fornisce solo l'infrastruttura per la piattaforma di prestito dove ci possono essere molte nuove interessanti integrazioni che ti aiuteranno a coprire l'importo preso in prestito, creare mercati secondari per i prestiti dati, l'anonimato e molte altre integrazioni "

Concorso

Dato che ci sono molti mercati di prestito non blockchain e criptati, ci concentreremo solo sulla concorrenza più diretta. Il whitepaper del progetto fornisce alcune informazioni sui seguenti concorrenti diretti:

BTCPOP

Un esempio di mercato del prestito di criptovaluta peer-to-peer che non usa contratti intelligenti. Si basa sulla reputazione, piuttosto che sul punteggio di credito. La piattaforma offre finanziamenti per progetti dalla comunità di BTCPOP, trasformando i suoi membri in investitori in future iniziative. Permette anche lo scambio di combinazioni di coppie per Bitcoin, Litecoin e Dogecoin.

Una caratteristica davvero interessante che hanno sono i pool di Proof of Stake, che sono simili ai pool di mining Proof of Work, ma lavorano su monete puntate invece di fornire potenza di calcolo, di solito lasciando che le GPU facciano il lavoro.

SALE

Non sono riuscito a riassumere la piattaforma SALT meglio di Lendoit, quindi li citerò semplicemente: "La piattaforma di prestito delle valute fiat centralizzate per importi di prestito superiori a $ 5000. Utilizza lo Smart Contract solo per

depositando la criptovaluta come garanzia. Il loro mercato di riferimento sono i mutuatari con criptovalute che non vogliono liquidare la loro criptovaluta in monete fiat. Solo gli investitori accreditati e le istituzioni finanziarie qualificate possono diventare finanziatori del SALT. "

Altri concorrenti che non sono stati menzionati nel white paper:

Dharma

Dharma è un protocollo per l'emissione decentralizzata, l'originazione, la valutazione del rischio e prestiti peer-to-peer su blockchain che supportano il concetto di smart contratti. È un protocollo, piuttosto che una piattaforma, ma vale la pena menzionarlo. Gli sviluppatori di questo protocollo non stanno attualmente emettendo un token e non addebitano alcuna commissione per l'utilizzo del loro protocollo. Questo strumento potrebbe fornire nuovi progetti per competere professionalmente con Lendoit.

Onix

Onix è un altro scambio peer-to-peer decentralizzato. Utilizza il mining Proof of Work per il suo funzionamento. Il progetto è ancora giovane e, esaminando i suoi materiali, sembra che non sia programmato alcun ICO.

Team e Advisory Board

Il team per questo progetto è composto da molte persone.Tra i fondatori troviamo Ori Erez, l'amministratore delegato e Vlad Amirov, che, insieme, apportano una vasta esperienza in Fintech e nei sistemi di trading.

Altri fondatori sono Yoav Pinkas, il COO, che porta esperienza con i database e Avi Ben David, presidente, un imprenditore con decenni di esperienza nei mercati finanziari.

Tra i membri del comitato consultivo di Lendoit ci sono alcune società di criptovalute molto familiari che si confrontano con Michael Terpin, il fondatore di BitAngels, CoinAgenda e Transform Group, Eddy Travia di Coinsilium, Richard Titus, Ram Avissar e altri.

Tabella di marcia

Di seguito è riportata la roadmap del progetto, a partire dalla vendita e generazione di token a dicembre 2017, attraverso una beta nel primo trimestre del 2018 a una prima versione di produzione nel terzo trimestre del 2018.

Vantaggi e Contro

Pro

  1. Calcolo del valore dei token dinamici corretto secondo i tassi di cambio BTC ed ETH.
  2. Piano dettagliato per la gestione di vari giocatori all'interno del mercato del credito inclusi contratti intelligenti per vari scopi.
  3. Il servizio terrà una borsa interna per i suoi token e altre valute.

Contro

  1. La futura regolamentazione potrebbe danneggiare il modello di business di aziende come Lendoit.
  2. Lendoit gioca in un mercato molto competitivo che richiede forti vantaggi competitivi per avere successo.
  3. Sebbene Lendoit abbia già siglato accordi in molti paesi in Europa e in Sud America, rendendo questo prodotto globale come desidera Lendoit, richiede una collaborazione con i collezionisti di vari paesi per una più ampia espansione.

In conclusione

La piattaforma di Lendoit offre una soluzione al problema principale dei prestiti transfrontalieri. Utilizza il potere della tecnologia blockchain per facilitare questo processo in modo decentralizzato, il che rende l'intero processo più veloce, più semplice, più economico e più efficiente.

Dettagli ICO e ulteriori informazioni

Sito Web di Lendoit

Data: 13 dicembre 2017

Nome token: PRESTITO

Prezzo token: il prezzo del token durante il periodo di vendita della folla sarà determinato in base a il tasso di cambio di Bitcoin ed Ether. Verrà utilizzato il seguente calcolo: (limite massimo in USD / token offerti in vendita pubblica) / prezzo ETH o BTC in USD (dipende dalla valuta scelta per il pagamento)

In numeri il calcolo è il seguente, (25, 000 , 000/600, 000, 000) / (ETH o BTC / USD)

Rifornimento totale: circa 1, 000, 000, 000 toan PRESTITI

Copertura rigida: $ 25, 000, 000

Di seguito sono riportati i dettagli per l'assegnazione di fondi e distribuzione di gettoni PRESTITI.