Guide

Protocollo inchiostro - Reputazione decentralizzata e pagamenti per marketplace p2p

p> L'inchiostro ha il potere di creare, interrompere e adattarsi ai più grandi mercati online del mondo Condividere pubblicamente le informazioni sulla reputazione sulla blockchain di Ethereum.

A causa della sua natura decentralizzata, i venditori possono portare la loro reputazione con loro a vendere su più punti mercati allo stesso tempo o passare da uno all'altro senza dover ricostruire la propria reputazione.

Gli acquirenti possono anche visualizzare la reputazione di qualsiasi venditore e pagare con fiducia utilizzando contratti di deposito a garanzia con facoltativo Mediazione di terzi. I pagamenti possono essere effettuati direttamente tramite XNK o convertiti in e da valute fiat come USD.

È sorprendente vedere il loro approccio al sistema di reputazione. Il protocollo inchiostrato introduce la prova di pagamento sulla blockchain.

Dopo ogni transazione di inchiostro completata, l'acquirente può lasciare un feedback per il venditore sulla transazione completata. Il feedback consiste in una valutazione e un commento sulla transazione, che sono memorizzati come dati sulla blockchain di Ethereum. La voce di feedback fa riferimento all'identificativo della transazione in cui il venditore è stato coinvolto e può essere visto da chiunque abbia accesso alla blockchain pubblica di Ethereum e al contratto Smart Ink. Qualsiasi persona o marketplace sarà quindi in grado di cercare la cronologia dei feedback di un determinato venditore per determinarne l'affidabilità prima di scegliere di acquistare da quel venditore.

Background del protocollo dell'inchiostro

Il team che sta dietro Ink Protocol ha lavorato al progetto da giugno 2017. L'idea è emersa quando si discutevano i modi in cui il decentramento ha un impatto sui mercati p2p. Nacque l'idea di trasformare Listia, l'attuale azienda, nello sviluppo del protocollo Ink.

Listia ha già 8 anni di esperienza con i mercati p2p. La società è nota per il mercato di Listia. È un mercato per roba gratis in cui puoi dare via cose che non ti servono più e ottenere cose che vuoi in cambio gratuitamente. Vogliono estrarlo in un livello che chiunque può utilizzare per costruire o utilizzare all'interno dei mercati peer-to-peer esistenti, stimolando infine lo sviluppo di quelli completamente decentralizzati.

Uso dei token

Gee-Hwan Chuang, co-fondatore e CEO di Ink Protocol ha spiegato l'uso del token: "Il token è un componente chiave del protocollo Ink e oltre a distribuirlo a Listia esistente gli utenti; volevamo distribuirli ampiamente alla comunità in generale. Saranno utili subito dopo la vendita, a differenza della maggior parte degli altri gettoni là fuori. Il primo giorno, sarai in grado di usarli per comprare e vendere beni in modo peer-to-peer. Quindi chiunque li abbia può ricavarne subito una vera utilità. "

Concluso, il token XNK è la valuta sottostante utilizzata in tutte le transazioni del protocollo Ink. XNK è anche impegnata nel contratto durante l'impegno, guadagnata dai mediatori per i servizi di mediazione che forniscono sulle transazioni in caso di conflitto.

Termini di vendita di token

  • Token di Ethereum ERC20 chiamato XNK
  • 500 milioni di token di protocollo inchiostrato emessi (500, 000, 000 XNK)
    • 6% riservato per i crediti utente Listia esistenti
    • 30% venduto in prevendita e gettone pubblico Vendita
    • 32% mantenuto da Listia, acquisito oltre 3 anni
    • 32% destinato alla distribuzione e incentivazione La rete, rilasciata in 3 anni
  • Prezzo per Token: $ 0. 10 USD
  • $ 15MM Cap massimo di vendita

Principali concorrenti

Monetha ha appena eseguito un ICO, raccogliendo $ 37 milioni di dollari. Entrambi, Monetha come Ink Protocol ha la stessa idea: "Costruisci una reputazione trasferibile, indipendente, universale e trasparente per incrementare il commercio. Non più incertezza durante l'acquisto ". Tuttavia, gli obiettivi per ciascun progetto sono diversi, spiega l'amministratore delegato Gee-Hwan:

  • XNK si concentra sulla decentralizzazione dei mercati peer to peer rispetto all'e-commerce.
  • XNK si concentra su escrow, mediazione e risoluzione delle controversie.
  • Ink Protocol non addebita una commissione di rete e il loro token è più di una criptovaluta generale di una sicurezza che offre ai titolari un pagamento delle tasse.

Milestones

Gee-Hwan Chuang ci ha detto: "Il traguardo principale è il lancio completo del contratto del protocollo Ink e l'integrazione in Listia. Questo sarà fatto al lancio di Token, subito dopo la vendita. A quel punto, chiunque sarà in grado di utilizzare il protocollo Ink per le transazioni o creare marketplace e app su di esso. Dopodiché, creeremo un'app mobile super facile da usare che le persone possano utilizzare su qualsiasi mercato, come ad esempio craigslist, ecc."

Formazione e cultura del gruppo

I co-fondatori - Gee-Hwan Chuang e James Fong - si sono incontrati mentre studiavano Ingegneria Elettrica presso la Cornell University, e il resto del team è stato assunto a Listia nel corso degli anni.

Milestones

  • Novembre 2017 - Listia introduce pubblicamente il progetto Ink Protocol
  • Gennaio 2018 - Avvio pubblico del protocollo Ink e evento di distribuzione token
  • Febbraio 2018 - La rete Ink Protocol diventa attiva e pronta per essere utilizzata da tutti!
  • Febbraio 2018 - Listia. com L'integrazione XNK diventa live!
  • Q1 2018 - Avvio di Ink Pay e portale per sviluppatori
  • Q2 2018 - Avviare gli aggregatori di reputazione e lavorare sulle partnership di mercato
  • 2018 - Servizi di protocollo inchiostrazione, integrazione nei mercati esistenti, comunità di sviluppatori

Obiettivo del protocollo inchiostrazione

Gee-Hwan Chuang ci ha aiutato a capire l'obiettivo di Listia: "Vediamo Listia diventare un mercato completamente decentralizzato che funziona completamente su Ink Protocol. Vediamo anche Ink Protocol integrato in dozzine di grandi marketplace e centinaia di nuove startup di mercato che possono utilizzare Ink Protocol per arrivare sul mercato in modo rapido ed efficiente. Gli utenti utilizzeranno anche Ink Protocol come sistema di pagamento e reputazione preferito in tutte le transazioni locali e ad-hoc ... pensa a craigslist, forum su Internet, ecc. "

Ink Pay

In cima a integrandosi con il mercato di Listia, Listia creerà anche un'app per pagamenti autonomi, denominata Ink Pay, quindi utenti Di altri mercati come Craigslist può creare reputazione e iniziare a utilizzare immediatamente Ink senza dover attendere Quei mercati da integrare.

Pro

Team : Il team ha una storia di una startup di successo e in crescita (Listia) supportata anche da investitori rispettati come Ycombinator, Andressen Horowitz, Navik Ravikant e altro ancora.

Hard Cap: Il cap è di 15 milioni di dollari, Monetha è un concorrente da guardare, ha sollevato 37 milioni di dollari di recente e ora è valutato per circa 100 milioni di dollari @coinmarketcap

Road Map: Il protocollo dovrebbe essere attivo entro febbraio 2018, entro la fine del crowdsale

Contro

Penetrazione del mercato : Nessuna partnership consolidata per il Inkprotocol ma Listia. Tuttavia, i crediti dalla rete di Listia saranno cambiati in XNK, le persone in questo momento guadagnano crediti per gli utenti affiliati o che elencano prodotti e non acquistano effettivamente crediti per denaro.

In conclusione

Ink Protocol è un grande progetto che affronta un enorme problema nel mondo dei mercati p2p decentralizzati. La fiducia è la chiave. Un sacco di truffe avvengono quotidianamente perché non esiste un sistema di fiducia globale. Ci piace l'idea che la reputazione si basi su transazioni e feedback precedenti. Inoltre, è possibile effettuare scambi a pagamento su Listia.

Ulteriori informazioni e dettagli tecnici

Raccolti $ 3.5m in vendita privata

Prevendita: inizia il 22 gennaio 2018 - aumenta $ 5m aggiuntivi

Crowdsale: inizia il 1 febbraio 2018 - aumenta $ 6 aggiuntivi. 5m

Media: // medio. it / @ PayWithInk

Twitter: // twitter. it / PayWithInk

Telegram: // t. me / paywithink

Per altri ICO imminenti