Guide

Come può Blockchain risolvere i problemi di raccolta fondi di fronte agli sviluppatori di giochi?

p> Il mercato dei videogiochi è enorme e ricco di opportunità per gli sviluppatori di giochi in erba. Nel 2017, il mercato era valutato a $ 108. 9 miliardi di Newzoo e si sta dimostrando in forte crescita anno dopo anno. Ha un'enorme quantità di promesse e sembra avere un futuro brillante.

Uno dei più grandi settori di questo mercato è il gioco per PC. Ciò rappresenta circa un quinto del mercato complessivo ed è l'opzione preferita per il 56% dei giocatori abituali.

C'è chiaramente un grande potenziale in cui gli sviluppatori possono attingere e un sacco di soldi da fare. Ancora più importante per molti sviluppatori, è un'opportunità per fare soldi facendo ciò che amano e per creare qualcosa che possa essere apprezzato dalle persone di tutto il mondo.

Sfortunatamente, realizzare questo sogno non è così semplice. Ci sono molti ostacoli che devono affrontare i nuovi sviluppatori in ogni fase del percorso e in passato si sono rivelati difficili da superare.

I problemi per gli sviluppatori di videogiochi

Dall'offset, costruire e pubblicare un videogioco di successo è una grande sfida. Anche prima che inizino, gli sviluppatori devono assicurarsi di avere fondi sufficienti per iniziare realisticamente il viaggio. Questa è una delle fasi più difficili dell'intero processo e è piena di burocrazia e difficoltà. Tradizionalmente, a meno che gli sviluppatori non avessero messo da parte una grossa somma di denaro, era necessario avvalersi dell'aiuto di un editore. Questi potrebbero essere grandi e affermati studi di videogiochi che hanno le risorse e la reputazione necessarie per mettere sul mercato un nuovo gioco. Ma mentre offrono denaro, supporto ed esposizione, questi grandi editori chiedono anche un pezzo di torta. Ciò potrebbe comportare il tentativo di piegare la visione di uno sviluppatore a ciò che vogliono, portando ad una perdita di autonomia per la persona dietro il gioco. Questo può essere davvero doloroso per qualcuno che è profondamente investito nella propria creazione.

Anche se gli sviluppatori accettano che hanno bisogno di un editore, può ancora essere difficile distinguersi da tutti gli altri giochi. Ci sono un numero enorme di nuove idee di gioco e non abbastanza finanziamenti per andare in giro. Alcuni sono tenuti a perdere. A peggiorare le cose, molti editori e studi affermati possono essere scettici verso idee nuove e pronte all'uso. Questo ostacola l'innovazione e lascia agli sviluppatori progetti ambiziosi che lottano per trovare finanziamenti e supporto. I nuovi sviluppatori possono spendere un sacco di tempo cercando disperatamente di raccogliere fondi, commercializzare i loro prodotti e mettere le persone giuste a bordo quando tutto ciò che vogliono veramente fare è costruire un gioco.

Per queste persone, c'è, per fortuna, una soluzione. In passato, gli sviluppatori si sono rivolti alle piattaforme di crowdfunding per raccogliere i fondi necessari per il loro progetto. Questi includono servizi come Kickstarter e Indigogo che forniscono agli sviluppatori un modo per ottenere contributi da altre persone che credono nel loro gioco. Sfortunatamente, questi hanno i loro problemi. Ad esempio, Kickstarter è limitato agli Stati Uniti, rendendolo inutilizzabile per tutti gli sviluppatori di giochi di tutto il mondo. Il gioco è un'industria globale, ed è un grosso ostacolo affidarsi solo ai finanziamenti di una nazione. Altre piattaforme come Indigogo possono essere troppo lassiste nei progetti che consentono di utilizzare il loro servizio. Il risultato è un'ondata di idee sotto standard che dividono la comunità e non raccolgono fondi sufficienti. Inoltre, c'è un tasso più alto per le idee che non ottengono l'intero ammontare dei finanziamenti, che rappresenta oltre il 90% di tutti i progetti. Può sembrare più uno schema per fare soldi per la piattaforma che una vera soluzione per gli imprenditori in erba. Fortunatamente, potrebbe esserci un nuovo modo di fare crowdfunding, basato sulla tecnologia blockchain.

Usare blockchain per crowdfunding

Blockchain è un ottimo modo per fare crowdfunding perché può essere usato per costruire reti decentralizzate. Ciò significa che non c'è un partito centrale che controlla la piattaforma: è controllato collettivamente dagli utenti. Questi utenti possono scegliere di contribuire ai progetti che preferiscono, e questo è tutto merito dell'uso di contratti intelligenti. Utilizzando i token invece dei soldi fiat in questo tipo di sistema, è possibile creare un servizio di crowdfunding più sicuro, trasparente e accessibile rispetto a quelli esistenti. Questo è quello su cui stanno lavorando aziende come Game Protocol, e sembra molto promettente. Può portare a commissioni più basse, e significa anche che i progetti appartengono interamente al loro produttore - non più sacrificando il controllo creativo a uno studio di grandi dimensioni in cambio di fondi.

Il protocollo di gioco vuole cambiare il modo in cui produttori e sviluppatori di videogame raccolgono fondi per progetti rendendo il processo più agevole, più accessibile e più sicuro. Oltre a una piattaforma lucida, offre una comunità in cui persone con idee simili possono condividere idee e sostenere i progetti degli altri con donazioni e aiuto. Blockchain è una grande soluzione ai problemi affrontati dagli sviluppatori di giochi. La sua natura decentralizzata e globale lo rende il compagno perfetto per l'industria del gioco, e potrebbe essere un risparmiatore di vita per sviluppatori promettenti con visioni reali. Il protocollo di gioco segna un grande passo avanti verso un uso più ampio della blockchain nel settore dei videogiochi.