Guide

Altcoins - La guida completa

p> Il termine Altcoin è in realtà l'acronimo di Bitcoin Alternative e descrive tutte le valute digitali decentralizzate oltre a Bitcoin. Gli Altcoin sono in realtà alternative al Bitcoin originale che stanno cercando di migliorare, ognuno a suo modo, almeno una caratteristica della tecnologia Bitcoin. I miglioramenti potrebbero essere la velocità delle transazioni, il metodo di distribuzione, il metodo di mining, l'hashing, ecc.

Nonostante la breve storia dell'era della criptovaluta, fino ad oggi sono state inventate migliaia di altcoin. Il sito CoinMarketCap (il principale indice di valuta cripto) contiene 665 diversi alts al momento della stesura. Su migliaia di monete finora, la maggior parte degli altcoin non è sopravvissuta a lungo. Al contrario, ci sono alcuni esempi di altcoin precoci come Litecoin, Namecoin e Dogecoin, che sono sopravvissuti bene fino ad ora e continuano a svilupparsi.

Litecoin è un alt che ha più unità di Bitcoin - quindi si considera una specie di "argento" in contrapposizione a Bitcoin che è l'"oro" in quel campo. DASH (ad esempio Darkcoin) fornisce una piattaforma per rendere le transazioni completamente anonime, BitShares porta innovazione per migliorare il meccanismo più giusto per migliorare la borsa, Ripple ha migliorato il protocollo per rendere più facili i pagamenti.

I primi utilizzatori di Bitcoin sostengono che gli Altcoin sono completamente inutili e non avranno successo perché non possono competere con l'infrastruttura Bitcoin. Tuttavia, il ruolo più importante che porta i alts è il decentramento. Il decentramento è una delle caratteristiche salienti di Bitcoin. In quanto valuta decentralizzata, Bitcoin deve avere anche una comunità decentralizzata. Gli altcoins offrono una sana competizione al Bitcoin, i suoi imprenditori traggono ispirazione e si impegnano per un costante miglioramento. L'anno scorso abbiamo assistito al progetto Ethereum, che è stato il concorrente più serio per Bitcoin da allora e ancora. A volte il volume degli scambi giornalieri di Ethereum si avvicinava chiuso al volume di Bitcoin. Per continuare a guidare e non perdere il primo posto, gli sviluppatori di Bitcoin non possono rilassarsi nemmeno per un secondo.

Qual è stato il primo altcoin?

Namecoin è nato a metà del 2011, ed è stato in realtà il primo fuori pista. Sebbene intendesse anche funzionare come una criptovaluta, l'obiettivo centrale di Namecoin è di aiutare il decentramento delle identità online. Ciò renderà i censori molto più complicati per l'implementazione e l'applicazione.

Dovrei investire in Altcoin?

Come accennato in precedenza, molti altcoin sono stati creati e sono scomparsi anche prima che potessero fare un piccolo segno, portando a zero tutti i soldi investiti in loro. La tecnologia sta cambiando rapidamente: ciò che era applicabile un mese fa non è certo rilevante oggi, e ci sono migliaia di Altcoin e quindi alta competizione. Pertanto, investire in Altcoin ha un rischio molto alto. Ma con il rischio arriva la possibilità, non è raro trovare Alts che completa il guadagno di centinaia di punti in meno di un giorno. Analogamente agli investimenti speculativi, devi investire con attenzione e ricorda di investire solo la somma di denaro che puoi vivere con una perdita completa di. È importante scegliere Alts dopo che una ricerca approfondita segue i siti di notizie criptate, i forum attraverso il web (Reddit) e anche i gruppi di Facebook riguardanti le valute cripto.

Che cos'è Pump & Dump?

Dato che il volume degli scambi di Altcoin è molto basso, si può fare una mossa relativamente facilmente (specialmente rispetto alle azioni scambiate a Wall Street), e ci sono investitori che detengono una quantità considerevole di Bitcoin ("balene"), è facile creare false alzate che generano valore solo per quelle balene che le hanno iniziate. Il processo inizia con la creazione di interesse ("Hype") e alcune transazioni attorno ad un Alt che era in un coma poco prima (o aveva un volume di trading nullo). La balena, che ha un sacco di Bitcoin, invia molti ordini di acquisto che causano l'inizio di un brusco aumento improvviso, in questa fase i piccoli investitori si uniscono al partito nel mezzo dell'ondata e danno un ulteriore impulso all'aumento. La balena si sta godendo l'aumento e vende monete a quei piccoli investitori e abbandona effettivamente la nave. Quindi, di solito arriva il momento in cui non c'è più potere d'acquisto e la moneta che sale rapidamente (Pump), cade (discarica) ancora più velocemente fino a un punto ancora più basso prima dell'aumento. È vero, sembra che tu abbia solo qualcosa da perdere come un piccolo investitore, ma come le onde nell'oceano - se prendiamo l'onda, vai avanti e lasciala prima che si schianti - puoi ottenere un profitto decente. Molti Altcoin che hanno attraversato Pump & Dump non si sono ripresi da allora.

Come dovrei scegliere Altcoin per l'investimento?

È importante concentrarsi su progetti con potenziale. Un buon alt avrà una comunità diversa dietro di esso. Inoltre, un altro punto da verificare è se gli sviluppatori sono anonimi o conosciuti, hanno scelto di rivelare pubblicamente la loro identità. Investire in Alts solo dopo una ricerca approfondita, cercare chi ascoltare nei forum o nei gruppi di Facebook - di solito questi soprannomi probabilmente scrivono molti messaggi e, cosa più importante - chi non ascolta, di solito neofiti.

Dove posso comprare Altcoin?

Come Bitcoin, ci sono scambi crittografici specializzati in Altcoin. I Alts sono scambiati in cambio di Bitcoin, alcuni dei Alts possono essere scambiati per Ethereum e Monro (XMR), alcuni Alts possono essere scambiati per FIAT - USD ed Euro. Leggi di più qui per i principali scambi.