La sicurezza nel mondo techno-savvy è molto complessa. Sembra che quasi ogni giorno ci sia un altro rapporto di una violazione principale di hacking o ransomware. E con l'aumento del numero di hack, aumentano anche i desideri dei consumatori per la sicurezza. La promessa della tecnologia blockchain e il potere delle criptovalute è la loro sicurezza." /> La sicurezza nel mondo techno-savvy è molto complessa. Sembra che quasi ogni giorno ci sia un altro rapporto di una violazione principale di hacking o ransomware. E con l'aumento del numero di hack, aumentano anche i desideri dei consumatori per la sicurezza. La promessa della tecnologia blockchain e il potere delle criptovalute è la loro sicurezza." />
Guide

9 Devono avere suggerimenti per proteggere il tuo portafoglio cripto

p class = "BodyA"> La sicurezza nel mondo techno-savvy è molto complessa. Sembra che quasi ogni giorno ci sia un altro rapporto di una violazione principale di hacking o ransomware. E con l'aumento del numero di hack, aumentano anche i desideri dei consumatori per la sicurezza.

La promessa della tecnologia blockchain e il potere delle criptovalute è la loro sicurezza. Blockchain rende impossibile per qualcuno hackerare la tua criptovaluta e rubarla poiché blockchain è completamente sicuro attraverso il libro mastro distribuito che crea la catena.

Mentre blockchain è il modello di sicurezza di Internet, questo non produce un sistema completamente sicuro per gli utenti. C'è un rischio di sicurezza sorprendente per quanto riguarda il tuo portafoglio digitale e pochi investitori di criptovaluta ne sono consapevoli.

Solo sicuro come

La minaccia per il tuo portafoglio digitale non è attraverso la blockchain ma attraverso il portafoglio o il provider di scambio. Le informazioni possono essere rintracciate e archiviate a livello di provider, inclusa la chiave personale, e possono essere accessibili agli hacker per poter accedere al tuo portafoglio senza il tuo permesso.

Poiché la concorrenza per l'utilizzo del portafoglio digitale è in crescita, le aziende cercano maggiori informazioni sui propri clienti. Sia attraverso le informazioni fornite o attraverso il software di monitoraggio, le aziende stanno imparando i loro clienti più che mai.

I fornitori di servizi di pagamento stanno monitorando le informazioni fornite. Quando ti iscrivi a portafogli digitali con provider o exchange, l'azienda richiede un certo livello di informazioni. L'indirizzo email e il nome sono tutti inclusi nei dati raccolti. Mentre gli sviluppatori delle aziende di portafoglio sono tenuti sotto chiave e bloccati per motivi di sicurezza, le informazioni di marketing non sono, e quindi possono essere consultate.

Tuttavia, i responsabili marketing cercano costantemente di monitorare l'attività online dei propri utenti. La cronologia delle ricerche, le e-mail e l'attività web forniscono tutte preziose informazioni su ciò che i clienti desiderano e su cosa sarebbe meglio commercializzato per loro.

Pertanto, le informazioni che possono essere facilmente rintracciate dal provider includono attività web, ricerche e persino sequenze di tasti. Inoltre, alcuni software utilizzati dalle società di marketing oggi includono servizi che consentono al ricercatore di vedere effettivamente ciò che l'utente vede. Ciò significa che le chiavi private sicure generate dai titolari di portafoglio potrebbero non essere così sicure dopo tutto.

I responsabili marketing possono tenere traccia delle sequenze di tasti e persino vedere ciò che si può vedere.

I dati raccolti dal provider del tuo portafoglio e le informazioni che è possibile ottenere dal tuo computer per scopi di marketing, possono essere combinati per consentire agli hacker di introdursi nel tuo portafoglio digitale. La possibilità di rivelare la tua chiave segreta al tuo fornitore di portafoglio è reale e ai dati è possibile accedere semplicemente hackerando i server del fornitore del portafoglio o tramite hacking interno.

Cosa si può fare?

Esistono numerose importanti pratiche di sicurezza e protezione che possono aiutare a proteggere le tue chiavi private e quindi a proteggere i tuoi fondi.

1. Proteggi i tuoi portafogli

In primo luogo, è consigliabile trovare un portafoglio con misure di sicurezza superiori ai normali fornitori di portafogli. Alcuni portafogli ora stanno utilizzando la crittografia per proteggere le chiavi private. Aziende come Corion hanno creato un pacchetto di codice che crittografa i dati chiave e li protegge da hacker interni.

L'azienda di cui sopra offre una varietà di servizi tra cui un portafoglio e uno scambio, che utilizzano tutti la crittografia per le chiavi private. Corion è sinonimo di rete di incentivi ottimizzati per il capitale online, il che significa che l'azienda incentiva i consumatori a utilizzare la piattaforma dando loro ricompense per l'attività. Corion ha anche condiviso il codice per la sua Safety Look Solution in modo che altri fornitori di wallet possano offrire lo stesso livello di sicurezza. I dettagli sono disponibili sul loro GitHub qui.

2. Separa i tuoi fondi, utilizza Cold Storage

Gli utenti devono sempre avere almeno due portafogli digitali (o anche di più, dipende dalla quantità di fondi crittografici). Un portafoglio dovrebbe essere utilizzato per scopi commerciali e transazionali, e l'altro portafoglio dovrebbe essere utilizzato per conservare i risparmi e conservarlo in un luogo sicuro. Questo tipo di portafoglio deve essere un portafoglio di conservazione a freddo. In ogni caso, un backup delle chiavi private deve essere archiviato in modo sicuro offline (è una buona idea separare la chiave privata in 2-3 parti e conservarle in modo sicuro l'una dall'altra).

3. Wi-fi Wisdom

Fai attenzione a dove vai online quando stai usando un dispositivo con un portafoglio. Siti Web pericolosi e reti Wi-Fi rischiose mettono a rischio il tuo portafoglio. Allo stesso tempo, non lasciare il dispositivo incustodito o prestarlo a qualcuno.

4. Sicurezza del servizio

Se il dispositivo che contiene il portafoglio necessita di assistenza, assicurarsi di spostare i fondi dal portafoglio prima di eseguire il servizio. Inoltre, è consigliabile cambiare i portafogli ogni pochi mesi per non ridurre la sicurezza del portafoglio nel tempo.

5. Gone Phishing - Email e Web

Le truffe di phishing tramite Google Ads e tramite e-mail sono diffuse nel mondo criptato. Le truffe di phishing stanno diventando sempre più elaborate, assicurati che le e-mail ricevute dalle compagnie di portafoglio abbiano il loro dominio scritto correttamente e non cerchino mai il loro indirizzo web facendo clic sugli annunci Google. Una volta inviato un codice di phishing alla tua chiave privata, puoi dire addio ai tuoi fondi.

6. Disattiva gli aggiornamenti automatici

È sempre una buona idea disattivare gli aggiornamenti automatici per le applicazioni relative alla sfera crittografica.I bug delle applicazioni possono potenzialmente creare enormi perdite per i titolari di account. È meglio aspettare 2-3 giorni dopo che è stato rilasciato un aggiornamento per vedere se compaiono errori. Una volta che l'app è stata testata da altri utenti, è una scommessa sicura che è possibile installarlo senza rischi.

7. Uno o due fattori?

È meglio abilitare l'autenticazione a due fattori (2FA) se il tuo portafoglio lo consente. 2FA è semplicemente una doppia autenticazione di chi sei. L'autenticazione 2FA può essere eseguita in diversi modi: l'app Google Authenticator utilizza un codice a 6 cifre che cambia minuto per minuto ed è univoco per te, un'altra opzione è l'aggiunta dell'identificazione biometrica come un'impronta digitale. Qualunque sia la tua scelta, 2FA è molto importante per aumentare la sicurezza.

8. Double Check the Address

È importante ricontrollare l'indirizzo a cui si invia qualsiasi transazione di pagamento. Esistono programmi dannosi che possono modificare una procedura di copia e incolla per incollare un indirizzo diverso, il nuovo indirizzo appartiene a un utente malintenzionato. Di solito è meglio inviare un pagamento micro come verifica, quindi inviare il pagamento più grande all'indirizzo verificato.

9. Verifica i blocchi

È importante, quando si utilizza un portafoglio Web, assicurarsi che vi sia un segno di sicurezza SSL nella finestra dell'indirizzo del browser web. Ciò significa sigillo del sito sicuro e garantisce che la tua navigazione sia criptata. Il sito web dovrebbe iniziare con HTTPS, piuttosto che HTTP e dovresti notare un segno di blocco accanto all'URL. Ancora una volta, la sicurezza è fondamentale quando si ha a che fare con i portafogli digitali.

  • Suggerimento bonus:

Utilizza un indirizzo email non pubblico per tutti i tuoi account criptati, inclusi gli scambi. Per quella mail, imposta una verifica a due fattori. Come sempre, creare una password complessa (inclusi alcuni caratteri univoci).