Guide

6 Modi in cui la Blockchain rivitalizza Social Networking

p> Per più di un decennio, il social networking ha ripreso la vita degli utenti di Internet, con le app di social networking che sono il punto di ingresso preferito per contenuti e coinvolgimento. Secondo gli studi, gli adolescenti trascorrono almeno nove ore al giorno sui social network, con la maggior parte di questi tramite dispositivi mobili. Gli stessi dati dicono che gli utenti trascorrono ancora più tempo sui social media rispetto alla socializzazione effettiva.

C'è un lato negativo, ovviamente, che è la privacy. Come dice il proverbio, se il prodotto è gratuito, è probabile che tu siano il prodotto. Facebook, Twitter e altri social network ti offrono un accesso illimitato alle loro piattaforme, il tutto in cambio di qualcosa di prezioso: informazioni sui tuoi comportamenti, preferenze, abitudini, connessioni, posizione e contenuti.

La maggior parte degli svantaggi del social networking deriva dal fatto che il controllo effettivo è centralizzato sul proprietario della piattaforma, anche se il contenuto e l'attività provengono dai suoi utenti.

Inserisci la Blockchain

Fin dalla sua nascita circa otto anni fa, Bitcoin ha scoperto solo recentemente l'interesse di Internet, soprattutto per il suo potenziale come strumento per gli investimenti. Mentre il valore della criptovaluta stessa è volatile e sempre fluttuante, è la tecnologia sottostante a mantenere le promesse in tutti i settori. La blockchain - il libro mastro decentralizzato e distribuito utilizzato dalle criptovalute - può anche essere utilizzato per interrompere altre industrie e applicazioni.

Ora, gli startup blockchain sono andati oltre le criptovalute. Con sistemi blockchain come Ethereum e NEO che offrono la possibilità di eseguire applicazioni e stabilire contratti intelligenti, esiste un'opportunità per distruggere tutti i tipi di industrie, tra cui il social networking. La nuova generazione di social network risolve gli svantaggi di un approccio centralizzato al social networking a favore di un sistema decentralizzato, garantendo in tal modo efficienza, privacy e guadagni di sicurezza.

Uno di questi è Nexus, una piattaforma che combina il social networking con il crowdfunding. Un altro è Obsidian, che si concentra sull'aspetto di messaggistica dei social network.

Ecco perché un approccio basato su blockchain al social networking è vantaggioso.

  1. Non sei " prodotto "

I social network sono una miniera d'oro per le informazioni degli utenti, e Facebook, Twitter, Instagram e altri ancora stanno scambiando le nostre informazioni aggregate fornire ai propri clienti un targeting migliore per le loro campagne pubblicitarie e di marketing.

Se esegui una rapida rassegna dei Termini di servizio della maggior parte dei social network, noterai un tema comune: che una volta caricato i tuoi contenuti sulla piattaforma, il social network ha il diritto di accedere ai tuoi contenuti per i propri scopi , che si tratti di testo, immagini, video e simili. Mentre Facebook afferma che "tu possiedi tutti i contenuti e le informazioni che pubblichi su Facebook", la realtà è che l'azienda, afferma anche che utilizza le informazioni raccolte dagli utenti per indirizzare la pubblicità e personalizzare il coinvolgimento.

Questo ci porta al nostro prossimo punto ...

  1. Miglior controllo sul contenuto

Un approccio basato su blockchain al social networking risolve questo problema stabilendo un approccio decentralizzato alla connettività. Eliminando il server centrale, non esiste una singola entità in grado di imporre tali controlli e controlli sui contenuti generati dagli utenti.

Questo è il punto principale dei fondatori di Obsidian quando iniziarono a costruire l'Obsidian Messenger sulla sua blockchain basata su Stratis. "La principale differenza tra il nostro client di messaggistica e gli altri è che il nostro sistema è completamente decentralizzato", afferma Peter McClory, CEO di Obsidian. Ciò offre numerosi vantaggi in termini di controllo dell'utente, il principale dei quali è che il contenuto non verrà utilizzato per l'analisi e la pubblicità.

"L'esecuzione di una rete decentralizzata non è gratuita, qualcuno deve pagare per gestire gli host", aggiunge McClory. "Ecco perché avevamo bisogno di una criptovaluta, in grado di pagare i premi agli host dei nodi in modo che avessero un incentivo finanziario per l'esecuzione di nodi di messaggistica decentralizzati. Il che a sua volta porta il decentramento ad un ulteriore passo in avanti, in quanto ciò rimuove qualsiasi incentivo finanziario per la Società a pubblicare pubblicità o vendere dati degli utenti (se hanno accesso a ciò, cosa che non lo faranno). “

  1. Sicurezza migliorata

Se l'analisi aggregata e il targeting degli utenti non sono abbastanza gravi, anche i social network come Facebook vengono accusati di intercettare gli utenti tramite i microfoni dello smartphone.

Per la maggior parte delle persone, questa potrebbe non essere una preoccupazione, ma per coloro che sono paranoici riguardo alla loro privacy, l'opzione più praticabile è quella di non aderire affatto ai social network. Tuttavia, i social network hanno ancora i loro meriti, in termini di business networking, collaborazione e scambio di idee.

Qui possiamo nuovamente evidenziare la natura decentralizzata della blockchain, che garantisce privacy e sicurezza attraverso un meccanismo di consenso distribuito.

"Decentrando e crittografando tutti i dati e i caricamenti, Nexus spera di eliminare ogni invasione della privacy che le grandi società stanno attualmente esibendo", afferma la fondatrice di Nexus, Jade Mulholland.

Le condivisioni di Obsidian McClory: "Il problema di molte di queste app (WhatsApp, Signal, Wire, Threema, ecc.) È che nessuno dei ben noti messenger sicuri protegge i metadati di comunicazione in modo sufficientemente efficace, cioè chi sta comunicando con chi. Ciò consente agli osservatori e / o all'azienda che gestisce il messenger sui propri server di creare una rete di persone che scambiano messaggi.Questo è soprattutto un problema quando gli account utente sono collegati a indirizzi e-mail o numeri di telefono. "

Che ci riporta al prossimo punto ...

  1. Libertà di espressione

Per coloro che si trovano in regimi repressivi o in cui la censura è un problema, un approccio basato su blockchain al social networking offre i vantaggi dell'autenticazione sicura mentre è ancora garantendo l'anonimato. Anche con i servizi di messaggistica come iMessage, WhatsApp e altri, dotati di crittografia end-to-end, il problema risiede nei metadati che vengono scambiati con i messaggi, che lasciano cadere le briciole digitali di terze parti. Pertanto, anche se gli intercettatori non conoscono il contenuto di un messaggio, possono determinare da dove provengono, a chi è indirizzato e ad altri dettagli.

Piattaforme come Obsidian consentono agli utenti di aggirare i censori e di evitare la sorveglianza. "Abbiamo completamente rimosso il requisito per gli account utente, in modo che gli indirizzi non contengano mai alcuna informazione che possa essere collegata a numeri di telefono, e-mail o altri account", afferma McClory. "Implementando un approccio decentralizzato, i metadati della comunicazione sono sparsi in tutto il mondo. "

  1. Un modo per effettuare pagamenti

Oltre alla messaggistica, il commercio peer-to-peer è un'altra area esplorata dai social network. Blackberry ha tentato questo con la rinascita di BBM in alcuni mercati in Asia (in particolare l'Indonesia). Facebook sta anche implementando una qualche forma di meccanismo di pagamento tramite Messenger. Tuttavia, di solito c'è un disgiunto in termini di messaggistica e piattaforma di pagamento.

Un approccio basato su blockchain alla messaggistica e alla rete sociale può facilmente rispondere a questa esigenza. Poiché le criptovalute sono basate su blockchain, gli utenti possono facilmente scambiare monete o gettoni attraverso lo stesso social network. Inoltre, i contratti intelligenti possono far funzionare i social network più come una rete fidata, in cui gli utenti possono fare offerte reali o scambiare valore attraverso contratti firmati e sottoscritti con crittografia. Esiste un potenziale per tutti i tipi di industrie che integrano il social con tutti i tipi di transazioni.

  1. Il potenziale per il crowdfunding

Infine, possiamo puntare alla popolarità dei siti web di crowdfunding come Kickstarter e Indiegogo. Prendi in considerazione anche come le startup hanno raccolto capitali con successo attraverso tokensales o ICO. Un social network che gira sulla blockchain può consentire agli utenti di raccogliere denaro attraverso il crowdfunding. La stessa rete decentralizzata che gestisce la criptovaluta può anche supportare crowdsales simili senza dover utilizzare meccanismi di pagamento esterni.

Mulholland di Nexus aggiunge che "Social, la nostra criptovaluta, può essere utilizzata per fare molte cose sul social network, come comprare e vendere sul mercato, acquistare spazi pubblicitari e donare alle campagne di crowdfunding. "

Conclusione

La rapida crescita dei social network ha portato a un'infrastruttura in crescita che ha richiesto ai proprietari di piattaforme di guadagnare principalmente grazie alle vendite di annunci.Ciò ha portato gli utenti a essere svantaggiati perché i loro dati sono diventati la "valuta" scambiata dai social network. Un approccio decentralizzato al social networking può garantire una migliore privacy, nonché la possibilità di fare di più con app e contratti intelligenti, nonché transazioni di e-commerce e crowdfunding.